Cerca

CONCERTO DI PASQUA 2019

domenica 21 aprile 2019

Un concerto musicalmente ben riuscito, bella l'introduzione delle Bandine Junior e Senior, importante l'entrata di tutti i componenti della Banda Sociale di Roncone con quattro componenti aggiuntivi della Banda Sociale di Aldeno e due della Banda Sociale di Tione di Trento, ottimamente eseguite le interpretazioni da programma, simpatica l'entrata in bicicletta de Il Postino e coinvolgente l'interpretazione del solista alla fisarmonica, sempre trascinante la direzione del M° Stefano Torboli, con Matteo Ferrari alle Bandine Junior e Senior... che dire, un successo quasi scontato!

Rodolfo


Le sensazioni di una bandista:

La tensione era già palpabile, sin dal tardo pomeriggio del Sabato Santo, durante la prova generale in palestra.

Il Maestro Stefano ripeteva, con evidente disappunto, le indicazioni che aveva più volte ribadito durante le prove di questi ultimi mesi, ma noi sembravamo alquanto reticenti a percepire il suo volere. Ma come si dice, se la prova generale non va poi così tanto bene, questo è garanzia di buon concerto! O almeno, questo speravamo…

La sera di Pasqua eravamo tutti pronti, puntuali ed eleganti nella nostra bella divisa. Gli ultimi accordi con il presentatore e via, la serata si poteva iniziare.

“Signore e signori buona sera e buona Pasqua a tutti. Benvenuti al consueto concerto pasquale della Banda Sociale di Roncone…” le parole di Cristian Bazzoli hanno dato avvio al nostro più importante concerto annuale, la cui prima edizione si perde nella notte dei tempi.

Le note iniziali sono toccate alla Bandina Junior, nuova formazione che raggruppa gli allievi al primo e secondo anno di corso strumentale, diretta dal giovane Matteo Ferrari, a cui è seguita la Bandina Senior, con allievi più esperti alcuni dei quali già facenti parte dell’organico della Banda “adulta”, diretti dal Maestro Stefano Torboli.

Infine è toccato a noi prendere posto dietro i leggii… un primo pezzo, poi un altro e via via la tensione è andata scemando e le note prodotte dai nostri strumenti hanno, come per magia, creato la magica atmosfera che il maestro e noi tutti tanto avevamo sperato. La piccola sorpresa che avevamo preparato, prima di suonare “Il Postino”, è perfettamente riuscita, tanto che anche i nostri bandisti hanno creduto al finto litigio inscenato fra Luisa e Matteo, che ha abbandonato il suo posto tra i cornisti, apparentemente indispettito. Poco dopo l’abbiamo visto ritornare con cappello, giacca, l’immancabile bicicletta del postino e sulle spalle la sua amata fisarmonica con la quale ha saputo emozionarci sulle note della colonna sonora del film interpretato dal compianto Massimo Troisi.

Il concerto si è concluso con due bis eseguiti in collaborazione con i ragazzi della Bandina Senior.

Tra il pubblico numeroso e attento, anche alcuni esperti musicisti che hanno apprezzato proprio i pezzi che noi ritenevamo più complessi e ostici.

Tutti gli appassionati seguaci della banda Sociale di Roncone hanno saputo dimostrarci il loro gradimento con calorosi applausi. Anche questa è andata… grazie al grande impegno in primis del nostro maestro e poi di tutti noi. L’appuntamento con il concerto di Pasqua è per il 2020… noi ci saremo, e voi?

Norma



Fields of Honour (Thierry Deleruyelle)



Il Postino (Luis Bacalov - arr. E. Gusperti) - Fisarmonica solista Matteo Ferrari



Earth Dance (Michael Sweeney)



Album fotografico



Servizio Video / Fotografico a cura del Circolo Fotografico Tionese

Riprese video: Rodolfo Hangler - Fotografia: Marco Gualtieri

5 visualizzazioni