Cerca

San Bastian

Sabato 19 gennaio, come da tradizione e da regolamento, la banda è stata invitata dai ronconesi della contrada Tagné, a festeggiare San Bastian (rigorosamente in dialetto ronconese).

Il ritrovo era fissato alle ore 20 nella piazzetta della fontana, giacca sociale nera e libretto delle marce!

Ho lontani ricordi di grande freddo, tanto che le mani non riuscivano a premere i pistoni della tromba, ma mi dicono (quest'anno non ero presente per impegni teatrali) che non c'era poi così freddo.

So per certo e per esperienza, che l'intervento degli organizzatori con l'ottimo vin brulè ha attenuato la rigidità dell'inverno.

Il concertino è stato diretto dal vice-maestro Matteo, che ha degnamente sostituito il maestro Stefano e che per necessità musicali, ha temporaneamente scambiato il suo corno con la cassa.

La serata si è conclusa con la degustazione dei grostoli e del grappino offerto in una suggestiva cantina locale.

Anche per il 2019 tradizione rispettata!

Norma

0 visualizzazioni